Preferenziazione Mezzi Pubblici

 

traffico_autobus_smallMonza ha un sistema di preferenziazione dei trasporti pubblici dagli anni '90.

Il sistema, costituito da sensori a infrarossi installati alle intersezioni, comunica con gli autobus in arrivo: il semaforo adegua ed estende la durata del verde per gli autobus.
Il sistema, testato in alcune circostanze, non è mai diventato completamente operativo; è necessario un sistema che aiuti i trasporti ad aumentare la velocità integrando questo sistema con quello del controllo semaforico.
Se una richiesta di priorità, infatti, viene soddisfatta quando c'è traffico intenso dare la priorità potrebbe produrre più congestione che vantaggi.

E'stato individuato un corridoio con cinque intersezioni che sarà equipaggiato con il sistema UTC per il controllo semaforico. Questo sistema, integrando le informazioni fornite in tempo reale dal sistema AVL/AVM, incrementerà il successo del servizio. 

L'implementazione della misura ha comportato la realizzazione di:

  • uno studio per la priorità ai trasporti pubblici, stato svolto dalla società Project Automation insieme ai tecnici del Comune di Monza.
  • di un software in grado di "decidere" se accordare la priorità all'autobus in base alle indicazioni fornite dal sistema UTC.

Stato di attuazione

Lo studio è stato completato nel gennaio 2011.

Una dimostrazione della gestione delle priorità verrà fatta a giugno 2011 su una prima intersezione e, se funzionerà correttamente, sarà esteso alle altre intersezioni del corridoio Civitas nell'autunno 2011.


Risultati attesi

I primi indicatori di rilievo individuati sono:

  • velocità e regolarità degli autobus
  • impatto sui flussi di traffico
  • soddisfazione dei conducenti

La società Project Automation monitorerà il processo e raccoglierà i dati per la valutazione finale della misura.

Ultimo aggiornamento: Thu Oct 22 10:01:16 CEST 2015
Data creazione: Thu Oct 22 10:01:12 CEST 2015

Pagine collegate

Aiutaci a migliorare